Le frasi più belle di William Shakespeare

E questa nostra vita, via dalla folla, trova lingue negli alberi, libri nei ruscelli, prediche nelle pietre, e ovunque il bene. - William Shakespeare
Ama, ama follemente, ama più che puoi e se ti dicono che è peccato ama il tuo peccato e sarai innocente. - William Shakespeare
Per sempre e un giorno. - William Shakespeare
Insegnami a scordarmi di pensare. - William Shakespeare
Quando non sarai più parte di me ritaglierò dal tuo ricordo tante piccole stelle, allora il cielo sarà così bello che tutto il mondo si innamorerà della notte. - William Shakespeare
Pascola sulle mie labbra; e se quelle colline saranno asciutte, vaga più in basso, dove sono le fontane del piacere. - William Shakespeare
È tutta colpa della luna, quando si avvicina troppo alla terra fa impazzire tutti. - William Shakespeare
La donna è nata dalla costola dell’uomo. Non dai piedi per essere calpestata, non dalla testa per essere al di sopra ma dal costato, dal lato destro, per essere uguale all’uomo; sotto il braccio per essere protetta, e dal lato del cuore per essere amata. - William Shakespeare
Più dolce sarebbe la morte se il mio sguardo avesse come ultimo orizzonte il tuo volto, e se così fosse... mille volte vorrei nascere per mille volte ancora morire. - William Shakespeare
Cosa c’è in un nome? Ciò che chiamiamo rosa anche con un altro nome conserva sempre il suo profumo. - William Shakespeare
Il pazzo, l’amante e il poeta non sono composti che di fantasia. - William Shakespeare
È tutta colpa della luna, quando si avvicina troppo alla terra fa impazzire tutti. - William Shakespeare
Chi sei tu che, avvolta nella notte, inciampi così nei miei pensieri? - William Shakespeare
Essere o non essere: questo è il dilemma. - William Shakespeare
L'amore non sa niente di ranghi o di rive del fiume...può scoccare tra una regina e un mendicante che interpreta la parte del re. - William Shakespeare
Il veliero coraggioso viene ridotto in pezzi e tutte le anime inermi in esso contenute annegano, tutte tranne una, una donna la cui anima è più grande dell'Oceano e il cui spirito è più forte dell'abbraccio del mare. - William Shakespeare
Mi guardi il Dio che a te schiavo mi fece, fino a quel dì, che intero t'alzerà, qui vivrai, e negli occhi degli amanti. - William Shakespeare
Che l'amore fosse una cosa delicata? Direi piuttosto che sia troppo rude e troppo aspra, e infine troppo violenta: e punge come uno spino. - William Shakespeare
Sono il buffone della sorte! - William Shakespeare
Più la Fortuna vuol favorire gli uomini, più li guarda con occhi minacciosi. - William Shakespeare