Woody Allen, le frasi celebri

Le 10 frasi più belle di Woody Allen

Il sesso è sporco solo se è fatto bene.
Ogni volta, quando un mio film ha successo, mi chiedo: come ho fatto a fregarli ancora?
Ho smesso di fumare. Vivrò una settimana di più e in quella settimana pioverà a dirotto.
Le tue labbra dovrebbero stare al Louvre.
Non credo nei rapporti extraconiugali. Credo che le persone dovrebbero accoppiarsi a vita, come i piccioni e i cattolici.
Mi sento così rilassato, oggi. Così in pace con me stesso. Soddisfatto e senza pensieri. Cos'ho che non va?
Leggo per legittima difesa.
Il mio primo film era così brutto, che in sette stati americani aveva sostituito la pena di morte.
Saggio è chi riesce a vivere inventandosi le proprie illusioni.
Non ho niente contro Dio, è il suo fan club che mi spaventa.
Fino all'anno scorso avevo un solo difetto. Ero presuntuoso.
Quello che odio di più è che mi chiedano perdono prima di calpestarmi.
La paura è la mia compagna più fedele, non mi ha mai tradito per andarsene con altri
Fortunatamente, secondo la moderna astronomia, l'universo è finito: un pensiero consolante per chi, come me, non si ricorda mai dove ha lasciato le cose.
L'inattività sessuale è pericolosa, produce corna.
Siccome credo nella reincarnazione, lascio tutto a me stesso.
Amiamoci l'uno sull'altro.
Il sesso è una cosa molto bella tra due persone; in cinque è fantastica!
Ho un rapporto catastrofico con la tecnologia: se passo sotto ad un lampadario a gocce, si mette a piovere.
Non sono un atleta. Ho cattivi riflessi. Una volta sono stato investito da un'automobile con una gomma a terra, spinta da due tizi.