Ho visto, a Pasqua, sbarcare dall’uovo di cioccolato un pulcino marziano. Di certo il comandante di quell’uovo volante di zucchero e cacao con la zampa ha fatto ciao. E il gatto, per la sorpresa, non ha detto neanche: “Miao”.

Ho visto, a Pasqua, sbarcare dall’uovo di cioccolato un pulcino marziano. Di certo il comandante di quell’uovo volante di zucchero e cacao con la zampa ha fatto ciao. E il gatto, per la sorpresa, non ha detto neanche: “Miao”. - Gianni Rodari
Ho visto, a Pasqua, sbarcare dall’uovo di cioccolato un pulcino marziano. Di certo il comandante di quell’uovo volante di zucchero e cacao con la zampa ha fatto ciao. E il gatto, per la sorpresa, non ha detto neanche: “Miao”. - Gianni Rodari
Ho visto, a Pasqua, sbarcare dall’uovo di cioccolato un pulcino marziano. Di certo il comandante di quell’uovo volante di zucchero e cacao con la zampa ha fatto ciao. E il gatto, per la sorpresa, non ha detto neanche: “Miao”. - Gianni Rodari
Ho visto, a Pasqua, sbarcare dall’uovo di cioccolato un pulcino marziano. Di certo il comandante di quell’uovo volante di zucchero e cacao con la zampa ha fatto ciao. E il gatto, per la sorpresa, non ha detto neanche: “Miao”. - Gianni Rodari
Ho visto, a Pasqua, sbarcare dall’uovo di cioccolato un pulcino marziano. Di certo il comandante di quell’uovo volante di zucchero e cacao con la zampa ha fatto ciao. E il gatto, per la sorpresa, non ha detto neanche: “Miao”. - Gianni Rodari
Ho visto, a Pasqua, sbarcare dall’uovo di cioccolato un pulcino marziano. Di certo il comandante di quell’uovo volante di zucchero e cacao con la zampa ha fatto ciao. E il gatto, per la sorpresa, non ha detto neanche: “Miao”. - Gianni Rodari
Ho visto, a Pasqua, sbarcare dall’uovo di cioccolato un pulcino marziano. Di certo il comandante di quell’uovo volante di zucchero e cacao con la zampa ha fatto ciao. E il gatto, per la sorpresa, non ha detto neanche: “Miao”. - Gianni Rodari
Ho visto, a Pasqua, sbarcare dall’uovo di cioccolato un pulcino marziano. Di certo il comandante di quell’uovo volante di zucchero e cacao con la zampa ha fatto ciao. E il gatto, per la sorpresa, non ha detto neanche: “Miao”. - Gianni Rodari

Altre frasi di Gianni Rodari

Luglio miete il grano biondo, la mano stanca, il cuore giocondo. Canta il cuculo tra le foglie. - Gianni Rodari
Armi dell’allegria! le altre, per piacere, ma buttatele tutte via! - Gianni Rodari
Maggio viene ardito e bello con un garofano all’occhiello, con tante bandiere nel cielo d’oro per la festa del lavoro. - Gianni Rodari
Eccole qua le armi che piacciono a me: la pistola che fa solo pum (o bang, se ha letto qualche fumetto) ma buchi non ne fa… - Gianni Rodari