So perdonare uno sbaglio, ma non so perdonare una cattiveria.

So perdonare uno sbaglio, ma non so perdonare una cattiveria. - Oriana Fallaci
So perdonare uno sbaglio, ma non so perdonare una cattiveria. - Oriana Fallaci
So perdonare uno sbaglio, ma non so perdonare una cattiveria. - Oriana Fallaci
So perdonare uno sbaglio, ma non so perdonare una cattiveria. - Oriana Fallaci
So perdonare uno sbaglio, ma non so perdonare una cattiveria. - Oriana Fallaci
So perdonare uno sbaglio, ma non so perdonare una cattiveria. - Oriana Fallaci
So perdonare uno sbaglio, ma non so perdonare una cattiveria. - Oriana Fallaci
So perdonare uno sbaglio, ma non so perdonare una cattiveria. - Oriana Fallaci

Altre frasi di Oriana Fallaci

La morte di un amore è come la morte d’una persona amata. Lascia lo stesso strazio, lo stesso vuoto, lo stesso rifiuto di rassegnarti a quel vuoto. Perfino se l’hai attesa, causata, voluta per autodifesa o buonsenso o bisogno di libertà, quando arriva ti senti invalido. Mutilato. - Oriana Fallaci
Sono ferite che non guariscono, quelle, ferite che ad ogni pretesto ricominciano a sanguinare. - Oriana Fallaci
Perché comunque per la donna, sia essa ricca o povera, potente o sottomessa, non c’è scampo all’infelicità. - Oriana Fallaci
Le donne, in Giappone, sono le sole che hanno vinto la guerra. - Oriana Fallaci