Più ti guardo e meno lo capisco, da che posto vieni. Forse sono stati tanti posti tutti da straniera. Chi ti ha fatto gli occhi e quelle gambe, ci sapeva fare. Chi ti ha dato tutta la dolcezza, ti voleva bene.

Più ti guardo e meno lo capisco, da che posto vieni. Forse sono stati tanti posti tutti da straniera. Chi ti ha fatto gli occhi e quelle gambe, ci sapeva fare. Chi ti ha dato tutta la dolcezza, ti voleva bene.
Più ti guardo e meno lo capisco, da che posto vieni. Forse sono stati tanti posti tutti da straniera. Chi ti ha fatto gli occhi e quelle gambe, ci sapeva fare. Chi ti ha dato tutta la dolcezza, ti voleva bene.
Più ti guardo e meno lo capisco, da che posto vieni. Forse sono stati tanti posti tutti da straniera. Chi ti ha fatto gli occhi e quelle gambe, ci sapeva fare. Chi ti ha dato tutta la dolcezza, ti voleva bene.
Più ti guardo e meno lo capisco, da che posto vieni. Forse sono stati tanti posti tutti da straniera. Chi ti ha fatto gli occhi e quelle gambe, ci sapeva fare. Chi ti ha dato tutta la dolcezza, ti voleva bene.
Più ti guardo e meno lo capisco, da che posto vieni. Forse sono stati tanti posti tutti da straniera. Chi ti ha fatto gli occhi e quelle gambe, ci sapeva fare. Chi ti ha dato tutta la dolcezza, ti voleva bene.
Più ti guardo e meno lo capisco, da che posto vieni. Forse sono stati tanti posti tutti da straniera. Chi ti ha fatto gli occhi e quelle gambe, ci sapeva fare. Chi ti ha dato tutta la dolcezza, ti voleva bene.
Più ti guardo e meno lo capisco, da che posto vieni. Forse sono stati tanti posti tutti da straniera. Chi ti ha fatto gli occhi e quelle gambe, ci sapeva fare. Chi ti ha dato tutta la dolcezza, ti voleva bene.
Più ti guardo e meno lo capisco, da che posto vieni. Forse sono stati tanti posti tutti da straniera. Chi ti ha fatto gli occhi e quelle gambe, ci sapeva fare. Chi ti ha dato tutta la dolcezza, ti voleva bene.

Altre frasi di Luciano Ligabue

Eri solo da incontrare, ma tu ci sei sempre stata.
E fra distruzione e meraviglia e tu che mi aspetti sulla soglia di certi miracoli uno può accorgersi solo da sveglio.
Più ti guardo e più mi meraviglio e più ti lascio fare, che ti guardo e anche se mi sbaglio almeno sbaglio bene.
Vieni qui e guarda fuori. Fammi un po' vedere come tu la vedi. Io vedo fumo sulle macerie. Tu guardi nello stesso punto e sorridi.