Elizabeth, ogni giorno verso le dodici, guardando l'orologio e pensando a me, ti toccheresti?

Elizabeth, ogni giorno verso le dodici, guardando l'orologio e pensando a me, ti toccheresti? - John Gray
Elizabeth, ogni giorno verso le dodici, guardando l'orologio e pensando a me, ti toccheresti? - John Gray
Elizabeth, ogni giorno verso le dodici, guardando l'orologio e pensando a me, ti toccheresti? - John Gray
Elizabeth, ogni giorno verso le dodici, guardando l'orologio e pensando a me, ti toccheresti? - John Gray
Elizabeth, ogni giorno verso le dodici, guardando l'orologio e pensando a me, ti toccheresti? - John Gray
Elizabeth, ogni giorno verso le dodici, guardando l'orologio e pensando a me, ti toccheresti? - John Gray
Elizabeth, ogni giorno verso le dodici, guardando l'orologio e pensando a me, ti toccheresti? - John Gray
Elizabeth, ogni giorno verso le dodici, guardando l'orologio e pensando a me, ti toccheresti? - John Gray

Altre frasi di John Gray

Ho accanto una ragazza incredibile... e poi lei è così eccitante. - John Gray
Voglio dirti una cosa, io sono stato con tante donne, con tante altre... ma quello che ho provato con te non l'ho provato con nessun altra.. mi piacerebbe... mi piacerebbe tanto stringerti per farti sentire quello che mi sta succedendo dentro...non mi era mai capitato... non avevo mai amato così tanto! - John Gray
Sei così maledettamente affascinante! - John Gray
Per tutto il tempo che sono stato con il mio amico non ho fatto altro che chiedermi, tu che stavi facendo. Mi sono chiesto se guardavi nei vestiti, se frugavi nei cassetti o nel mio armadio. - John Gray