Ti chiedo scusa per l'appartamento e la rabbia che mi fa. Non ho lavato i piatti con lo Svelto e questa è la mia libertà.

Ti chiedo scusa per l'appartamento e la rabbia che mi fa. Non ho lavato i piatti con lo Svelto e questa è la mia libertà. - Calcutta
Ti chiedo scusa per l'appartamento e la rabbia che mi fa. Non ho lavato i piatti con lo Svelto e questa è la mia libertà. - Calcutta
Ti chiedo scusa per l'appartamento e la rabbia che mi fa. Non ho lavato i piatti con lo Svelto e questa è la mia libertà. - Calcutta
Ti chiedo scusa per l'appartamento e la rabbia che mi fa. Non ho lavato i piatti con lo Svelto e questa è la mia libertà. - Calcutta
Ti chiedo scusa per l'appartamento e la rabbia che mi fa. Non ho lavato i piatti con lo Svelto e questa è la mia libertà. - Calcutta
Ti chiedo scusa per l'appartamento e la rabbia che mi fa. Non ho lavato i piatti con lo Svelto e questa è la mia libertà. - Calcutta
Ti chiedo scusa per l'appartamento e la rabbia che mi fa. Non ho lavato i piatti con lo Svelto e questa è la mia libertà. - Calcutta
Ti chiedo scusa per l'appartamento e la rabbia che mi fa. Non ho lavato i piatti con lo Svelto e questa è la mia libertà. - Calcutta

Altre frasi di Calcutta

Cammino dritto fino al tuo risveglio e stanotte se ci va noi a questa America daremo un figlio. - Calcutta
Mi prenderò un gelato con il tuo sapore. Ti spaccherò la faccia se non mi dai il cuore. - Calcutta
Mangio la pizza e sono il solo sveglio in tutta la città. Bevo un bicchiere per pensare al meglio, per rivivere lo stesso sbaglio. A mezzanotte ne ho commessi un paio. - Calcutta
Ma io ti dichiaro dentro una TV che io da te non ho voluto amore. Volevo solo scomparire in un abbraccio. - Calcutta