Vale la pena dedicarsi all’agricoltura, soprattutto quando vedo il sorriso di mio padre, vecchio contadino, e lo confronto con gli occhi tristi degli impiegati schiavi di un computer e di una scrivania: perché il contatto con la terra, il lavoro nei campi riescono a donare quello che altri meravigliosi, remunerativi, fantastici lavori non daranno in una vita intera.

Vale la pena dedicarsi all’agricoltura, soprattutto quando vedo il sorriso di mio padre, vecchio contadino, e lo confronto con gli occhi tristi degli impiegati schiavi di un computer e di una scrivania: perché il contatto con la terra, il lavoro nei campi riescono a donare quello che altri meravigliosi, remunerativi, fantastici lavori non daranno in una vita intera. - Pia Pera
Vale la pena dedicarsi all’agricoltura, soprattutto quando vedo il sorriso di mio padre, vecchio contadino, e lo confronto con gli occhi tristi degli impiegati schiavi di un computer e di una scrivania: perché il contatto con la terra, il lavoro nei campi riescono a donare quello che altri meravigliosi, remunerativi, fantastici lavori non daranno in una vita intera. - Pia Pera
Vale la pena dedicarsi all’agricoltura, soprattutto quando vedo il sorriso di mio padre, vecchio contadino, e lo confronto con gli occhi tristi degli impiegati schiavi di un computer e di una scrivania: perché il contatto con la terra, il lavoro nei campi riescono a donare quello che altri meravigliosi, remunerativi, fantastici lavori non daranno in una vita intera. - Pia Pera
Vale la pena dedicarsi all’agricoltura, soprattutto quando vedo il sorriso di mio padre, vecchio contadino, e lo confronto con gli occhi tristi degli impiegati schiavi di un computer e di una scrivania: perché il contatto con la terra, il lavoro nei campi riescono a donare quello che altri meravigliosi, remunerativi, fantastici lavori non daranno in una vita intera. - Pia Pera
Vale la pena dedicarsi all’agricoltura, soprattutto quando vedo il sorriso di mio padre, vecchio contadino, e lo confronto con gli occhi tristi degli impiegati schiavi di un computer e di una scrivania: perché il contatto con la terra, il lavoro nei campi riescono a donare quello che altri meravigliosi, remunerativi, fantastici lavori non daranno in una vita intera. - Pia Pera
Vale la pena dedicarsi all’agricoltura, soprattutto quando vedo il sorriso di mio padre, vecchio contadino, e lo confronto con gli occhi tristi degli impiegati schiavi di un computer e di una scrivania: perché il contatto con la terra, il lavoro nei campi riescono a donare quello che altri meravigliosi, remunerativi, fantastici lavori non daranno in una vita intera. - Pia Pera
Vale la pena dedicarsi all’agricoltura, soprattutto quando vedo il sorriso di mio padre, vecchio contadino, e lo confronto con gli occhi tristi degli impiegati schiavi di un computer e di una scrivania: perché il contatto con la terra, il lavoro nei campi riescono a donare quello che altri meravigliosi, remunerativi, fantastici lavori non daranno in una vita intera. - Pia Pera
Vale la pena dedicarsi all’agricoltura, soprattutto quando vedo il sorriso di mio padre, vecchio contadino, e lo confronto con gli occhi tristi degli impiegati schiavi di un computer e di una scrivania: perché il contatto con la terra, il lavoro nei campi riescono a donare quello che altri meravigliosi, remunerativi, fantastici lavori non daranno in una vita intera. - Pia Pera