Quando la notte mi scappò dalle mani ma tu mi tieni forte. Volo abbandonato all’aria per sfuggirti ancora.

Quando la notte mi scappò dalle mani ma tu mi tieni forte. Volo abbandonato all’aria per sfuggirti ancora. - Rkomi
Quando la notte mi scappò dalle mani ma tu mi tieni forte. Volo abbandonato all’aria per sfuggirti ancora. - Rkomi
Quando la notte mi scappò dalle mani ma tu mi tieni forte. Volo abbandonato all’aria per sfuggirti ancora. - Rkomi
Quando la notte mi scappò dalle mani ma tu mi tieni forte. Volo abbandonato all’aria per sfuggirti ancora. - Rkomi
Quando la notte mi scappò dalle mani ma tu mi tieni forte. Volo abbandonato all’aria per sfuggirti ancora. - Rkomi
Quando la notte mi scappò dalle mani ma tu mi tieni forte. Volo abbandonato all’aria per sfuggirti ancora. - Rkomi
Quando la notte mi scappò dalle mani ma tu mi tieni forte. Volo abbandonato all’aria per sfuggirti ancora. - Rkomi
Quando la notte mi scappò dalle mani ma tu mi tieni forte. Volo abbandonato all’aria per sfuggirti ancora. - Rkomi

Altre frasi di Rkomi

Percepisco sangue freddo nelle mie vene a centottantamila giri su una coupé. - Rkomi
Le nostre impronte sul vetro al confine tra un bacio e un incendio. - Rkomi
Le tue lentiggini, una ogni due sono come scalini che portano nell'Olimpo in un mantello di nuvole bianche. Cosa mi hai fatto? - Rkomi
L'amore per me è quel lasso di tempo in cui ci sentiamo da soli. - Rkomi