Non voglio più chiedere niente alle stelle cadenti. Le stelle cadenti le guarderò solo per meravigliarmi, per gridare felice “eccone una”, senza aspettarmi niente in cambio, che poi in fondo il bello è proprio questo: continuare a stupirsi.

Non voglio più chiedere niente alle stelle cadenti. Le stelle cadenti le guarderò solo per meravigliarmi, per gridare felice “eccone una”, senza aspettarmi niente in cambio, che poi in fondo il bello è proprio questo: continuare a stupirsi. - Susanna Casciani
Non voglio più chiedere niente alle stelle cadenti. Le stelle cadenti le guarderò solo per meravigliarmi, per gridare felice “eccone una”, senza aspettarmi niente in cambio, che poi in fondo il bello è proprio questo: continuare a stupirsi. - Susanna Casciani
Non voglio più chiedere niente alle stelle cadenti. Le stelle cadenti le guarderò solo per meravigliarmi, per gridare felice “eccone una”, senza aspettarmi niente in cambio, che poi in fondo il bello è proprio questo: continuare a stupirsi. - Susanna Casciani
Non voglio più chiedere niente alle stelle cadenti. Le stelle cadenti le guarderò solo per meravigliarmi, per gridare felice “eccone una”, senza aspettarmi niente in cambio, che poi in fondo il bello è proprio questo: continuare a stupirsi. - Susanna Casciani
Non voglio più chiedere niente alle stelle cadenti. Le stelle cadenti le guarderò solo per meravigliarmi, per gridare felice “eccone una”, senza aspettarmi niente in cambio, che poi in fondo il bello è proprio questo: continuare a stupirsi. - Susanna Casciani
Non voglio più chiedere niente alle stelle cadenti. Le stelle cadenti le guarderò solo per meravigliarmi, per gridare felice “eccone una”, senza aspettarmi niente in cambio, che poi in fondo il bello è proprio questo: continuare a stupirsi. - Susanna Casciani
Non voglio più chiedere niente alle stelle cadenti. Le stelle cadenti le guarderò solo per meravigliarmi, per gridare felice “eccone una”, senza aspettarmi niente in cambio, che poi in fondo il bello è proprio questo: continuare a stupirsi. - Susanna Casciani
Non voglio più chiedere niente alle stelle cadenti. Le stelle cadenti le guarderò solo per meravigliarmi, per gridare felice “eccone una”, senza aspettarmi niente in cambio, che poi in fondo il bello è proprio questo: continuare a stupirsi. - Susanna Casciani

Altre frasi di Susanna Casciani

Attenzione alla violenza che non fa rumore e non lascia lividi, ma fa comunque a pezzi. - Susanna Casciani
Attenzione, perché chi vi ama non vi fa sentire inadeguate, come se non foste mai abbastanza. - Susanna Casciani