Vola libera, nitida come il canto dell’anima, come stella dell’aurora di un mattino che non c’è e che non ha nome.

Vola libera, nitida come il canto dell’anima, come stella dell’aurora di un mattino che non c’è e che non ha nome. - Anna Oxa
Vola libera, nitida come il canto dell’anima, come stella dell’aurora di un mattino che non c’è e che non ha nome. - Anna Oxa
Vola libera, nitida come il canto dell’anima, come stella dell’aurora di un mattino che non c’è e che non ha nome. - Anna Oxa
Vola libera, nitida come il canto dell’anima, come stella dell’aurora di un mattino che non c’è e che non ha nome. - Anna Oxa
Vola libera, nitida come il canto dell’anima, come stella dell’aurora di un mattino che non c’è e che non ha nome. - Anna Oxa
Vola libera, nitida come il canto dell’anima, come stella dell’aurora di un mattino che non c’è e che non ha nome. - Anna Oxa
Vola libera, nitida come il canto dell’anima, come stella dell’aurora di un mattino che non c’è e che non ha nome. - Anna Oxa
Vola libera, nitida come il canto dell’anima, come stella dell’aurora di un mattino che non c’è e che non ha nome. - Anna Oxa

Altre frasi di Anna Oxa

Sali, uomo, sali e dimentica Sali e ritorna alla (tua) nascita. - Anna Oxa
Occhi dell’ambiguità dei nostri tempi. Vite frammentate senza verità. - Anna Oxa
Mi accompagni? No, grazie, arriva il tram Ora che farò? Vado di quà e di là. Cosa dici? Telefona se vuoi... E che dico se poi risponde lei che è? - Anna Oxa
Sali, donna, sali e resuscita. Sali e ritorna alla (tua) nascita. Libera l’anima come rondini la sera. - Anna Oxa