La frase del giorno
Adesso c'è che mi sembra strano parlarti mentre ti tendo la mano e penso a te che mi riesci a guardare senza occhi e lacrime amare.

Immagini da dedicare e condividere

Tu sei non sei più quel che eri un tempo e ora sei quel che c'è di diverso da me.
Non puoi essere mia se cerchi quello che hai perso. È in fondo l'unico gesto che ti porterà via.
C'è un ponte sospeso per aria, il cuore che arriva alla gola e sapore di bagel e nocciola. La vita che passa da qui.
In bilico tra santi e falsi dei. Sorretto da un'insensata voglia di equilibrio e resto qui sul filo di un rasoio ad asciugar parole che oggi ho steso e mai dirò.
Se potessi far tornare indietro il mondo, farei tornare poi senz'altro te. Per un attimo di eterno e di profondo in cui tutto sembra, sembra niente c'è.
Che ci vuole per ricominciare, quando il telefono che non ti squilla più. Svuoterò anche questo bilocale come le stanze degli hotel quand'ero in tour.