Un tramonto è il bacio infuocato del sole per la notte. - Crystal Woods
Il primo colpo d’amore è come un tramonto, un tripudio di colori – arance, rosa perlato, viola vibranti. - Anna Godbersen
Splendore del giorno concluso, che mi sollevi e mi colmi, ora profetica, ora che il passato riadduci! E mi gonfi la gola, te, divino egualitarissimo, voi, terra e vita finché brilli l’ultimo raggio, io canto. - Walt Whitman
L’amore è l’attesa del crepuscolo del cielo, del verde dell’erba, di una carezza delle ciglia. - Malgorzata Hillar
Dal momento della tua partenza fino a ieri sera ho camminato staccata da terra. È un esercizio alquanto piacevole, come forse già sai. Non solo si cammina in aria, ma lo si fa in una sorta di tramonto sospeso, in un avvolgente bagno di oro liquido che si può toccare e respirare. - Elizabeth von Arnim
Guardare il mare al tramonto è tutto quanto serve per avere una giornata perfetta. - Anonimo
Muore il giorno. In un gran ravvolgimento d’incendiate nuvole profonde. Il sol, come un perduto astro cruento, nell’alto abisso traboccò dell’onde. - Arturo Graf
In ogni alba tu risplendi come la prima luce del giorno. In ogni tramonto tu mi aquieti come il primo sogno della sera. - Anonimo
Se i tuoi occhi sono accecati dalle tue preoccupazioni, non puoi vedere la bellezza di un tramonto. - Jiddu Krishnamurti
La vita è lotta e tormento, delusione, amore e sacrificio, tramonti dorati e fosche tempeste. - Laurence Olivier
Nei tuoi occhi vi vedo sempre un tramonto. - Anonimo
Il cielo dedica l’alba a chi spera e il tramonto a chi ama. - Andrew Faber
I tramonti di quell’inferno africano si rilevavano straordinari. Non te li toglieva nessuno. Ogni volta tragici come mostruosi assassinii del sole. - Louis-Ferdinand Céline
Il tramonto in spiaggia ti fa venire nostalgia anche di cose che non hai vissuto. - Anonimo
Vieni a rendermi lieve l’imbrunire. - Anonimo
Al crepuscolo tutto scompare e rimane solo chi deve. - Anonimo
Il tramonto abbassa il sipario e lo fissa con una stella. - Lucy Maud Montgomery
Il tramonto bruciava come uno di quegli incendi festosi e misteriosi nei quali le cose più comuni evocano, con i loro colori, oggetti preziosi o strani. - Gilbert Keith Chesterton