La recensione in primo piano
VOTO 6.5/10

Un libro come sempre ben scritto, ma debole dal punto di vista emotivo. Una lettura ricca di aneddoti sul mondo del cinema, ma poco coinvolgente per chi non conosce i film e i registi citati.

Top 5