È triste, io lo capisco. Ma cosa cambia se consegno quella lettera?

È triste, io lo capisco. Ma cosa cambia se consegno quella lettera? - Armand Roulin
È triste, io lo capisco. Ma cosa cambia se consegno quella lettera? - Armand Roulin
È triste, io lo capisco. Ma cosa cambia se consegno quella lettera? - Armand Roulin
È triste, io lo capisco. Ma cosa cambia se consegno quella lettera? - Armand Roulin
È triste, io lo capisco. Ma cosa cambia se consegno quella lettera? - Armand Roulin
È triste, io lo capisco. Ma cosa cambia se consegno quella lettera? - Armand Roulin
È triste, io lo capisco. Ma cosa cambia se consegno quella lettera? - Armand Roulin
È triste, io lo capisco. Ma cosa cambia se consegno quella lettera? - Armand Roulin

Altre frasi di Armand Roulin

Io invece mi chiedo se la gente apprezzerà quello che ha fatto. - Armand Roulin
Ridursi in quello stato per dei bambini. Mi sembra un po’ esagerato. - Armand Roulin
Pensi che abbia mai fatto qualcosa per noi? A parte farci odiare da tutti, quando mio padre non ha voluto firmare la petizione? - Armand Roulin
Il mio lavoro è dare forma al metallo, non consegnare lettere. - Armand Roulin