Le frasi più belle di Abramo Lincoln

Alla fine, ciò che conta non sono gli anni della tua vita, ma la vita che metti in quegli anni. - Abramo Lincoln
Mebi oso na hit choda op nodotaim - Ci rincontreremo. - Abramo Lincoln
Tre cose formano una nazione: la sua terra, il suo popolo, e le sue leggi. - Abramo Lincoln
Il modo migliore per predire il tuo futuro è crearlo. - Abramo Lincoln
Così come non vorrei essere uno schiavo, così non vorrei essere un padrone. Questo esprime la mia idea di democrazia. - Abramo Lincoln
La miglior cosa del futuro è che arriva un giorno alla volta. - Abramo Lincoln
È accaduto così in tutte le epoche del mondo che alcuni hanno lavorato e altri hanno, senza lavoro, goduto di una gran parte dei frutti. Questo è sbagliato, e non deve continuare. - Abramo Lincoln
Decidete che una cosa si può e si deve fare e troverete il modo. - Abramo Lincoln
La cosa migliore del futuro è che arriva un giorno alla volta. - Abramo Lincoln
Una volta deciso che una cosa può e deve essere fatta, bisogna solo trovare il modo. - Abramo Lincoln
Se per una volta tradisci la fiducia dei tuoi concittadini, non riguadagnerai mai la loro stima e rispetto - Abramo Lincoln
Quel che importa non è vincere o perdere, ma accettare serenamente la sconfitta. - Abramo Lincoln
Allora, tu sei la piccola signora che ha causato questa grande guerra. - Abramo Lincoln
I princìpi più importanti possono e devono essere inflessibili. - Abramo Lincoln
Io credo che il più grande dono che Dio ha fatto all'umanità sia la Bibbia - Abramo Lincoln
La parte migliore della vita di una persona consiste nelle sue amicizie - Abramo Lincoln
La demagogia è la capacità di vestire le idee minori con parole maggiori. - Abramo Lincoln
Che alcuni raggiungano un grande successo, è prova che altri possono altrettanto raggiungerlo - Abramo Lincoln
Noi tutti ci dichiariamo per la libertà, ma nell'utilizzare la medesima parola non tutti le diamo lo stesso significato. - Abramo Lincoln
È difficile far sentire avvilito un uomo quand'egli sente di essere degno di se stesso. - Abramo Lincoln