Le frasi più belle di Enrico Berlinguer

Io le invettive non le lancio contro nessuno, non mi piace scagliare anatemi, gli anatemi sono espressioni di fanatismo e c’è troppo fanatismo nel mondo. - Enrico Berlinguer
Per aprire finalmente alla Nazione una via sicura di sviluppo economico, rinnovamento sociale e progresso democratico, è necessario che la componente comunista e quella socialista s’incontrino con quella cattolica, dando vita ad un nuovo grande compromesso storico. - Enrico Berlinguer
I partiti di oggi sono soprattutto macchine di potere e di clientela. - Enrico Berlinguer
Come vedi, fare il filosofo giova poco, e conviene meglio darsi all'ippica. Eppure, certe cose le possono sapere soltanto i filosofi. - Enrico Berlinguer
Una società più austera può essere una società più giusta, meno diseguale, realmente più libera, più democratica, più umana. - Enrico Berlinguer
Dopo la tragica scomparsa di quest'uomo [Aldo Moro], la Dc è divenuta oscillante e preoccupata e, via via, si è dimostrata sempre più irresponsabilmente propensa ad allungare i tempi all'infinito e, intanto, a profittarne. - Enrico Berlinguer
Il comunismo è la trasformazione secondo giustizia della società. - Enrico Berlinguer
Mandiamo da questo congresso il saluto più fraterno e di operante solidarietà dei comunisti italiani agli eroici combattenti del Vietnam e della Cambogia. - Enrico Berlinguer
Non ci può essere inventiva, fantasia, creazione del nuovo se si comincia dal seppellire se stessi, la propria storia e realtà. - Enrico Berlinguer
Il rispetto delle alleanze non significa che l'Italia debba tenere il capo chino. - Enrico Berlinguer