Eravamo in un posto in cui non saremmo dovuti andare, e questo per ammazzare un generale di un paese con cui non eravamo in guerra, d'altronde ufficialmente in guerra non eravamo neanche col Vietnam.

Eravamo in un posto in cui non saremmo dovuti andare, e questo per ammazzare un generale di un paese con cui non eravamo in guerra, d'altronde ufficialmente in guerra non eravamo neanche col Vietnam. - Nathan Muir
Eravamo in un posto in cui non saremmo dovuti andare, e questo per ammazzare un generale di un paese con cui non eravamo in guerra, d'altronde ufficialmente in guerra non eravamo neanche col Vietnam. - Nathan Muir
Eravamo in un posto in cui non saremmo dovuti andare, e questo per ammazzare un generale di un paese con cui non eravamo in guerra, d'altronde ufficialmente in guerra non eravamo neanche col Vietnam. - Nathan Muir
Eravamo in un posto in cui non saremmo dovuti andare, e questo per ammazzare un generale di un paese con cui non eravamo in guerra, d'altronde ufficialmente in guerra non eravamo neanche col Vietnam. - Nathan Muir
Eravamo in un posto in cui non saremmo dovuti andare, e questo per ammazzare un generale di un paese con cui non eravamo in guerra, d'altronde ufficialmente in guerra non eravamo neanche col Vietnam. - Nathan Muir
Eravamo in un posto in cui non saremmo dovuti andare, e questo per ammazzare un generale di un paese con cui non eravamo in guerra, d'altronde ufficialmente in guerra non eravamo neanche col Vietnam. - Nathan Muir
Eravamo in un posto in cui non saremmo dovuti andare, e questo per ammazzare un generale di un paese con cui non eravamo in guerra, d'altronde ufficialmente in guerra non eravamo neanche col Vietnam. - Nathan Muir
Eravamo in un posto in cui non saremmo dovuti andare, e questo per ammazzare un generale di un paese con cui non eravamo in guerra, d'altronde ufficialmente in guerra non eravamo neanche col Vietnam. - Nathan Muir

Altre frasi di Nathan Muir

Chuck, balliamo tutta la sera con la tua mano sul culo o ci provi subito? - Nathan Muir
Ogni palazzo, ogni stanza, ogni situazione, è un'istantanea. Mentre parlo con te passo al setaccio l'ambiente, lo memorizzo: le persone, come sono vestite, e mi chiedo: «C'è qualcosa di strano in quello che vedo, qualcosa di sospetto?» Tu devi valutare e scattare quasi tutto, senza guardare o ragionare. - Nathan Muir
72 vittime accertate, un palazzo crollato, un terrorista morto. Sì, è andata bene. - Nathan Muir
È un gioco complicato, non un gioco per bambini, un gioco in cui nessuno vuole perdere. - Nathan Muir