Le frasi più belle di Jules Renard

È amica chi indovina sempre il momento in cui abbiamo bisogno di lei. - Jules Renard
L’amore è come una clessidra: quando si riempie il cuore, si svuota il cervello. - Jules Renard
Occorre che l'uomo libero si prenda ogni tanto la libertà di essere schiavo. - Jules Renard
La pigrizia non è altro che l’abitudine di riposarsi prima di essere stanchi. - Jules Renard
Pensare è cercare radure in una foresta. - Jules Renard
Il mare è l’abisso colmo fino al limite. - Jules Renard
Se l’uomo è stato creato prima della donna, è stato per permettergli di piazzare una parola. - Jules Renard
La modestia si addice ai grandi. Il difficile è essere modesti quando non si è nessuno. - Jules Renard
Le fate ci sfuggono. Sono radiose e non possono essere afferrate, e ciò che non possiamo avere, lo amiamo per sempre. - Jules Renard
Il mio paese è là dove passano le nuvole più belle. - Jules Renard
Dire le bugie è un difetto, e le bugie sono sempre inutili perché, prima o poi, si sa la verità e ci si guadagna solo la vergogna di averle dette. - Jules Renard
L'anno ha un'agonia troppo lunga. Si è tristi il 20 dicembre e il 31 non ci si accorge che l'anno muore. - Jules Renard
L’amore è come una clessidra: quando si riempie il cuore, si svuota il cervello. - Jules Renard
Si ama eternamente tutto ciò che non si può avere. - Jules Renard
Sulla terra non c’è il paradiso, ma ci sono dei pezzi di esso. - Jules Renard
Se si costruisse la casa della felicità, la stanza più grande sarebbe la sala d’attesa. - Jules Renard
Quando il merlo vede i vendemmiatori entrare nella vigna si stupisce soprattutto che essi non abbiano come lui paura dello spaventapasseri. - Jules Renard
La vita è come un arcobaleno: ci vuole la pioggia e il sole per vederne i colori. - Jules Renard
Pensare è cercare radure in una foresta. - Jules Renard
La neve sull’acqua: il silenzio sul silenzio. - Jules Renard