Le 10 frasi più belle di Gemitaiz

Tu mi ami Perché non mi fermo mai, E poi non mi sopporti Perché non riesco ad avere Il senso del limite.
L’ambizione è uno strumento malefico e non esiste anestetico.
Puoi guardarci sorridere tutto il giorno bro, perché quello puoi starne certo non ce lo tolgono.
Se guardo le tue storie. Mi passano le ore. Vorrei tu fossi qui, sai, mama. Non servono parole. Mi va bene pure un "no".
Sono sempre pronto a portati in alto. Vicino al sole dove fa caldo. Con la luce arancione come un Gallardo. Che taglia lo striscione e brucia l’asfalto, brucia l’asfalto.
Ti fai un'altra notte in bianco, bianco, bianco. A casa non ci torni più.
Siamo tutti uguali, tutti come te. A galla con gli squali, adesso siamo pari.
Siamo matti. Siamo santi. Non mi piace mai quello che fanno gli altri. Siamo in giro senza meta, duri come pietra.
Frate' siamo sempre noi, Col cuore che esce dal petto Noi, con più di qualche difetto.
Di paranoia ho già la mia e danza come una ballerina.
E continuo a andare sempre dritto quando sono a un bivio perché non riesco a stare zitto così sono stato il primo.
Sto con lei, siamo a letto di giorno, non mi sveglio più da questo sogno.
Ho più sbatti per queste tasse, che tatuaggi sopra le braccia.
Noi siamo artisti, sembriamo felici però poi siamo tristi.
Di paranoia ho già la mia e danza come una ballerina.
Ti fai un'altra notte in bianco, bianco, bianco. A casa non ci torni più.
Forse in fondo non ti merito e basta, forse in fondo la mia vita è una farsa.
Mamma mia quanto sei bella, dentro al delirio una perla.
Ho il mio cuore malandato come sola arma da giocare.
Amo quando ti metti davanti, sei bella come un collier di diamanti.