Le frasi più belle di John Steinbeck

Non c’è bisogno di troppo cervello, per essere un bravo ragazzo. - John Steinbeck
A che serve il calore dell’estate, senza il freddo dell’inverno a dare dolcezza. - John Steinbeck
Sono portato a credere che un grande insegnante sia un grande artista e che ce ne siano pochi, proprio come pochi sono i grandi artisti. - John Steinbeck
Siamo animali solitari. Passiamo la vita cercando di essere meno soli. Uno dei metodi più antichi è quello di raccontare una storia pregando l’ascoltatore affinché dica – e senta – Sì, è proprio così, o almeno è così che mi sento. Non sei così solo come pensavi. - John Steinbeck
One can find so many pains when the rain is falling. (Si possono trovare così tanti dolori quando cade la pioggia.) - John Steinbeck
Non puoi riconoscere un’avventura dal suo inizio. La grandezza nasce piccola. - John Steinbeck
È molto più buio quando si spegne una luce di quanto lo sarebbe stato se non avesse mai brillato. - John Steinbeck
Addio è breve e finale, una parola dai denti aguzzi che mordono la corda che lega il passato al futuro. - John Steinbeck
La sua lenta parola aveva armonie non di pensiero, ma di comprensione al di là del pensiero. - John Steinbeck
È esperienza comune che un problema difficile la sera si risolva la mattina, dopo che il comitato del sonno ci ha lavorato sopra. - John Steinbeck