Le frasi più belle di John Steinbeck

Perché io ci sarò sempre, nascosto e dappertutto. Sarò in tutt'i posti... dappertutto dove ti giri a guardare. - John Steinbeck
Certe volte uno può fare qualcosa di male senza sapere ch’è male. - John Steinbeck
L'uomo è un animale che vive d'abitudini. Si affeziona ai luoghi, detesta i cambiamenti. - John Steinbeck
Non puoi riconoscere un’avventura dal suo inizio. La grandezza nasce piccola. - John Steinbeck
A che serve il calore dell’estate, senza il freddo dell’inverno a dare dolcezza. - John Steinbeck
È molto più buio quando si spegne una luce di quanto lo sarebbe stato se non avesse mai brillato. - John Steinbeck
Addio è breve e finale, una parola dai denti aguzzi che mordono la corda che lega il passato al futuro. - John Steinbeck
Sono portato a credere che un grande insegnante sia un grande artista e che ce ne siano pochi, proprio come pochi sono i grandi artisti. - John Steinbeck
Non c’è bisogno di troppo cervello, per essere un bravo ragazzo. - John Steinbeck
La sua lenta parola aveva armonie non di pensiero, ma di comprensione al di là del pensiero. - John Steinbeck
Ai primi di giugno esplode il mondo delle foglie, degli steli e dei fiori, e ciascun tramonto è diverso. - John Steinbeck
A che serve il calore dell’estate, senza il freddo dell’inverno a dare dolcezza. - John Steinbeck
È molto più buio quando si spegne una luce di quanto lo sarebbe stato se non avesse mai brillato. - John Steinbeck
Se uno se la spassa non gliene frega niente; ma se uno è cattivo, solo, vecchio e scontento... ha paura di morire! - John Steinbeck
Ecco, chi fa affari deve dire bugie e dare fregature, solo che le chiama in un altro modo. È questa la cosa importante. - John Steinbeck
Dove non ci sono avvenimenti, non ci sono pali a cui appendere la durata. Dal nulla al nulla non vi è tempo di sorta. - John Steinbeck
Ci sono cose che non si possono guardare alla luce della ragione, ma sono così come sono. - John Steinbeck
One can find so many pains when the rain is falling. (Si possono trovare così tanti dolori quando cade la pioggia.) - John Steinbeck
Non so se ci siano uomini nati al di fuori della natura umana, o se alcuni uomini siano tanto umani da far sembrare irreali gli altri. Forse un semidio vive di tanto in tanto sulla terra. - John Steinbeck
L'uomo è un animale che vive d'abitudini. Si affeziona ai luoghi, detesta i cambiamenti. - John Steinbeck