Immagini da dedicare e condividere

Ama il dolore perché è mezzo di espiazione.
Qui non si sente altro che il caldo buono Sto con le quattro capriole di fumo del focolare.
Chi non medita è come colui che non si specchia mai.
La supplica, l’adorazione, la preghiera non sono superstizioni, sono atti più reali del mangiare, del bere, del sedere o del camminare. Non è un’esagerazione dire che essi soli siano reali e che tutto il resto sia irreale.
Quando i nostri occhi mortali si chiudono su questo mondo per l’ultima volta, i nostri angeli aprono i nostri occhi spirituali e ci scortano personalmente davanti al volto di Dio.
Non ho niente contro Dio, è il suo fan club che mi spaventa.